PASTA ALLA CRUDAIOLA


Un primo piatto tipicamente estivo, pieno di colori e sapori, proprio come la nostra bella Sicilia. Questa ricetta propone alcuni dei nostri doni della terra come i capperi di Pantelleria le olive verdi, i Pomodorini di Pachino I.G.P. , le mandorle e il formaggio Pecorino Siciliano D.O.P. Provate a
 miscelare questi ingredienti che hanno fatto una parte della storia millenaria della Sicilia e  adesso provate ad immaginare quale esplosione di odori e sapori potreste assaporare....

Ingredienti per 4 p.:
300 g. di pasta tipo casarecce o fusilli
500 g. di pomodorini Pachino
50 g. di capperi 
100 g. di olive verdi in salamoia denocciolate
1 mazzetto di basilico fresco
1 spicchio di aglio (a piacimento)
1 peperoncino ( a piacimento)
100 g. di formaggio Pecorino Siciliano grattugiato
100 g. di mandorle sgusciati
olio di oliva
sale q.b.


Condimento alla crudaiola

Procedimento:

In un robot da cucina inserite prima il mazzetto di basilico (solo le foglie precedentemente lavate e asciugate) il peperoncino e l'aglio, con un filo d'olio di oliva e frullate fino ad ottenere un pesto, dopo inserite i pomodorini tagliati a metà, i capperi (eventualmente dissalati in acqua corrente), le olive spezzettate. le mandorle e 50 g. di formaggio pecorino grattugiato, salate a piacimento, adesso frullate grossolanamente questi ingredienti in modo da trovare dei pezzi sminuzzati (quindi non troppo centrifugati). Scolate la pasta e lasciate un mestolo di acqua di cottura (per precauzione), versate tutto il condimento in una ciotola capiente, aggiungete la pasta e mescolate aggiungendo ancora un filo di olio di oliva, se vi risulta piuttosto asciutta aggiungete il mestolo di acqua di cottura e un altro cucchiaio di formaggio grattugiato, mescolate bene, servite nei piatti di portata e.....buon appetito.

Commenti

  1. Franci che delizia!! <3 Complimenti davvero! <3

    RispondiElimina
  2. Con questa pasta l'estate non finisce mai! :)

    RispondiElimina
  3. s'ha da fare!! grazie per la ricetta, ciao.

    RispondiElimina
  4. Rimango deliziata da tanta prelibatezza. L'estate in tavola la terrei sempre! E non solo ^_^
    Complimenti!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

FLORA E FAUNA MARINA del MEDITERRANEO

LINGUINE CON TOTANI e pomodorini Pachino

RICCIOLA ALL'ACQUA PAZZA

SARTU' di RISO

La piccola Baia di S.ELIA

Suggerimenti Utili