domenica 2 giugno 2013

PASTA ALLE VONGOLE con fiori di zucchinette e pomodorini

Con l'arrivo della bella stagione viene voglia di sbizzarrirsi nell'uso degli ortaggi che rallegrano le nostre tavole. A dire la verità mi sono lasciato prendere un po la mano, ma alla fine il risultato è stato di gran lunga superiore alle aspettative, questa pasta alle vongole è da provare.
Ho usato dei pomodorini tombolino perchè hanno la pellicina più tenera e non serve sbollentarli e spellarli, ma vanno benissimo anche i Pachino, per maggiori informazioni sulle caratteristiche dei pomodori clicca qui mentre per il tipo di pasta ho usato un formato tipico siciliano "la margherita", anche qui si può variare con linguine oppure spaghettoni, solo un piccolo consiglio non usate mai spaghettini per paste saltate piuttosto usate spaghetti minimo n.5, meglio ancora vermicelli n.7 e se riuscite a trovare una pasta siciliana allora scegliete spaghettoni, il motivo è semplice, assorbono meglio i sapori e potete sempre controllare il grado di cottura.



Ingredienti per 4 p.
300 g. di spaghettoni  (io ho usato margherita, tipo mafaldine)
circa 1 kg. di vongole veraci
10 fiori di zucchinette con le zucchinette attaccate
1 mazzetto di basilico
300 g. di pomodorini (io tombolino)
2 spicchi di aglio
1 scalogno
peperoncino a piacere
sale q.b.
olio d'oliva
vino bianco
Procedimento:
Per prima cosa mettiamo le vongole in una pentola con coperchio e a fiamma moderata facciamoli schiudere,  filtrare il liquido con un tovagliolo di cotone e tenerlo da parte, mentre le vongole se preferite le potete sgusciare oppure lasciarle come sono. In una padella saltapasta fate rosolare in un filo di olio d'oliva l'aglio e lo scalogno sminuzzati insieme al peperoncino, unite i fiori di zucchinette tagliati piccoli e dopo 2 minuti le vongole, adesso alzate la fiamma, unite mezzo bicchiere di vino bianco e lasciate sfumare, dopo qualche minuto che avete saltato questi ingredienti rimettete la fiamma moderata e unite i pomodorini tagliati a dadini, salate e fate saltare per 5 minuti, aggiungete metà dell'acqua delle vongole e lasciate insaporire ancora per 5 minuti, scolate la pasta al dente, versatela nella padella, amalgamate e versate il restante dell'acqua delle vongole, aggiungete le foglie di basilico, saltate fino a cottura ottimale, servite ben caldi e.....buon appetito.

8 commenti:

  1. proverò a farla...
    http://ohmydesignstyle.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pink benvenuta tra noi, prova a farla e poi fammi sapere che ne pensi....

      Elimina
  2. UN BEL PIATTO MARE E MONTI...COLORATO E SEMPLICE...BRAVO COME SMP! SETTIMANA PROX SARO' NELLA TUA TERRA...NON VEDO L'ORA...SPERIAMO KE QST TEMPO CE LO PERMETTA!!!!!!!!!!!!BACIOTTI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente un po di vacanza dai....un bacione Lina ....

      Elimina
  3. splendido!! seguirò i tuoi consigli, cercando di adattare una pasta senza glutine alle caratteristiche da te elencate, grazie mille e ciao

    RispondiElimina
  4. la proverò sicuramente Bellissimo blog complimentoni :)se ti va passa a trovarmi http://cincygirlebeauty.blogspot.it/

    RispondiElimina

POST PIU' POPOLARI