SPAGHETTI ALLO SCOGLIO


Ecco un vero piatto principe Mediterraneo, tutto il sapore del mare in una combinazione perfetta. E' un piatto nobile  sotto ogni aspetto, sopratutto quello economico e quindi maggiormente riservato alle grandi occasioni. Non esiste una vera regola fissa nella scelta degli ingredienti,   l 'importante che siano tutti freschissimi, vale però quella principale racchiusa nel nome di questo piatto,
quindi non mancheranno crostacei e molluschi e si può variare per esempio tra calamari, pesce spada, eccovi la mia ricetta:

Ingredienti per 6 p.
1 kg. di cozze
500 g. di scampi (taglia media)
400 di gamberi mazzancolle
2 fette di pesce spada (circa 350 g.)
400 g. di pomodorini
4 spicchi di aglio
prezzemolo
2 peperoncini piccanti
vino bianco
olio di oliva
400 g. di spaghetti n.7




Procedimento:
Per prima cosa laviamo le cozze sotto acqua corrente e priviamoli della cordicella, dopo averli sciacquati abbondantemente mettiamoli in un tegame e a fiamma moderata li facciamo aprire. Nel frattempo puliamo gli scampi, con una forbice tagliamo le antenne e le zampette, quindi pratichiamo un incisione lungo il dorso, questo faciliterà un giusto accorpamento nei sapori durante la cottura e allo stesso tempo renderà più semplice l'estrazione al momento di mangiarli. Allo stesso modo faremo con i gamberi, tagliamo antenne e zampette e teniamoli da parte. Eliminiamo dal pesce spada la pelle intorno e tagliamo a dadi di circa 2 cm per 2 cm. Quando le cozze saranno tutte aperte, filtriamo tutto il liquido con un  tovagliolo di cotone e teniamolo da parte, possiamo anche sgusciare la metà delle cozze e tenere solo quelle più belle per guarnire i piatti. In una padella molto larga e capiente facciamo rosolare in olio d'oliva l'aglio spezzettato e il peperoncino, aggiungiamo gli scampi i gamberi dopo 2 minuti anche le cozze e il pesce spada, facciamo saltare a fiamma vivace, sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, quindi aggiungiamo i pomodorini tagliati a dadini, quando raggiunge il bollore aggiungiamo metà del liquido delle cozze e lasciamo cuocere per circa 7/8 minuti, scolare gli spaghetti molto al dente, versarli nella padella del condimento, aggiungere il restante liquido delle cozze e terminare la cottura della pasta girando il tutto spesso, aggiungiamo del prezzemolo tritato servire nei piatti e guarnirli con le cozze gli scampi  i gamberi  e pezzetti di pesce spada, consumare ben caldo e.....buon appetito.

Commenti

  1. E cosa vuoi commentare in un piatto del genere...solo....una meraviglia!
    un caro saluto da Zagara & Cedro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Delizia del mediterraneo...hai proprio ragione, una vera meraviglia....ciao Ketty

      Elimina
  2. ci sono piatto che lascio a chi li sa fare veramente!!!!! perciò che fai? mi inviti??? bellissimo piatto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo gentile a dirmi questo, ma sono sicuro che è tutta una scusa per risparmiarti la fatica....vabbè dai ti invito volentieri...ciao

      Elimina
  3. a dir poco squisiti, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia...un abbraccio anche a te...

      Elimina
  4. Adoro la Sicilia e la sua cucina, e questo piatto ne è la prova, sei bravissimo, ciao a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nannina, in effetti come darti torto, la cucina Siciliana è famosa in tutto il mondo...ciao

      Elimina
  5. Mamma mia che goduria questo piatto!
    Uno dei miei preferiti!
    ...mmmm...le mie papille gustative sono decisamente in fermento!
    complimenti!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Continuo sempre a dire che in nessuna parte del mondo hanno il pesce buono come quello del mediterraneo e questo piatto lo rappresenta in tutta la sua bontà....grazie per i complimenti, ciao a presto....

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

FLORA E FAUNA MARINA del MEDITERRANEO

TOTANI RIPIENI GRATINATI AL FORNO - (TORARI AMMUTTUNATI)

LINGUINE CON TOTANI e pomodorini Pachino

PASTA CON LE PATELLE

LACERTO DI VITELLO AL VINO BIANCO D'ALCAMO D.O.C.

Suggerimenti Utili