CUCUZZA FRITTA C'ACITU (Zucca in Agrodolce)

Questo è un piatto veramente povero, ma che arricchisce la tavola in ogni occasione. Ricetta  molto antica della gastronomia siciliana, rispetto a molte altre ricette però devo dire che è sempre apprezzata, di conseguenza molto in uso, molto semplice da preparare, basta seguire bene il procedimento. Si presenta come un contorno anche se personalmente lo indicherei anche nell'antipasto se non addirittura all'aperitivo, con quel sapore tipicamente mediterraneo potrebbe essere affiancato alle olive bianche di Castelvetrano e vino nero d'Avola freddo, ma anche davanti ad un bianco d'Alcamo ghiacciato sarebbe una meraviglia. Comunque sia, una tavola ricca dove si può trovare caponata di melanzane e  parmigiana, la cucuzza fritta farà la sua bella figura
. Bando alle ciance ed eccovi la ricetta.


Ingredienti 
500 g. circa di zucca
2/3 spicchi di aglio
un mazzetto di menta fresca
aceto
olio di oliva
sale q.b.


Procedimento:

Pulire la zucca dai semi, tagliatela a fette larghe e spesse circa 2 cm., eliminare la buccia cospargete le fette di sale e mettetele  in uno scolapasta a sgocciolare per almeno 20 minuti. In una padella mettete abbondante olio di oliva e friggete tutte le fette di zucca facendole dorare da ogni lato e lasciarle molto al dente,  seguite attentamente queste istruzioni per evitare che le fette di zucca si ammollino troppo, considerate il fatto che dovranno stare poi immerse nell'agrodolce, quindi avranno modo di ammorbidirsi ulteriormente. Ponetele in un piatto e mettetele da parte. eliminate l'olio di frittura  in eccesso (dovrete tenerne soltanto mezzo bicchiere), in questo mezzo bicchiere di olio in cui avete fritto le fette di zucca adesso soffriggete 2 o 3 spicchi di aglio in camicia, una volta fatto questo prendete l'aglio e mettetelo in una ciotola insieme al ciuffetto di menta, lasciate raffreddare l'olio e dopodichè unitelo alla menta e l'aglio soffritto, unite anche mezzo bicchiere di aceto bianco, quindi aggiungete 2 cucchiaini di zucchero e mescolate l'agrodolce appena ottenuto. in un  piatto dai bordi alti mettete le fette di zucca e coprite con l'agrodolce, lasciate insaporire qualche ora  poi servite a tavola e......buon appetito.


Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

Commenti

  1. conosco questa ricetta ed è fantastica!Complimenti un piatto semplice e buonissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tuo apprezzamento e anche per la tua visita, a presto.....

      Elimina
  2. Un blog veramente piacevole il tuo.. colori, sapori e atmosfere mi fanno sognare una Sicilia che non ho mai potuto vedere..e questa zucca è così invitante! Coglierò l'occasione per farla, considerando che va bene per le allergie in famiglia e porta decisamente un po' di sole siciliano! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, spero di convincerti a farti una vacanza in Sicilia... a presto

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

FLORA E FAUNA MARINA del MEDITERRANEO

TOTANI RIPIENI GRATINATI AL FORNO - (TORARI AMMUTTUNATI)

LINGUINE CON TOTANI e pomodorini Pachino

PASTA CON LE PATELLE

LACERTO DI VITELLO AL VINO BIANCO D'ALCAMO D.O.C.

Suggerimenti Utili